This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Giro delle panchine giganti (LANGHE, PIEMONTE)
#1
Torno proprio ora da un giro particolare nelle langhe.
Si tratta di andare da un panchina gigante ad un'altra.
L'idea delle panchine giganti nelle langhe è descritta qui:

https://bigbenchcommunityproject.org/

Cito dal sito:

La prima Grande Panchina con questo particolare disegno è stata realizzata nel 2010 da Chris Bangle sul terreno della Borgata a Clavesana, sua residenza e studio, come installazione affacciata sul paesaggio e accessibile ai visitatori. L’idea delle panchine fuori scala non è inedita, ma lo è il contesto. Il cambio di prospettiva dato dalle dimensioni della panchina fa sentire chi vi siede come un bambino, capace di meravigliarsi della bellezza del paesaggio con uno sguardo nuovo. La panchina è divenuta in poco più di un anno un’attrazione per i visitatori della zona. Chris Bangle: «È una grande lezione nell’utilizzo dell’innovazione contestuale. Siamo così ossessionati dallo scoprire cose sempre nuove che spesso ci neghiamo l’interessante esperienza di sperimentare cose ben conosciute ma in un contesto diverso».

Nel corso degli ultimi anni, altre panchine ufficiali sono state costruite in zone vicine e fuori dal Piemonte, senza fondi pubblici, solo grazie a sponsor privati. Chris Bangle ha fornito gratuitamente disegni e indicazioni ai costruttori delle panchine, chiedendo come unica condizione che fossero poste in un punto panoramico, su un terreno accessibile al pubblico e che rispettassero lo spirito social con cui era nata la prima: non un’installazione privata, ma parte di un’esperienza collettiva che tutti possono condividere e sperimentare venendo in queste zone.


Grazie a google maps ho percorso strade secondarie delle quali non conoscevo l'esistenza. Fatevi guidare da maps, impostando una destinazione dopo l'altra.

Si potrebbe subito raggiungere la panchina bianca di Vezza d'Alba. Bisogna parcheggiare in basso e camminare un po' (10 minuti).
https://goo.gl/maps/V2XfTrXSgLG2

Io però, partendo da Torino sud, verso Moncalieri, ho raggiunto per prima la panchina celeste di Scaparone. Già dopo Villastellone si gira tagliando Carmagnola, e ci si sente già fuori città.
L'ideale sarebbe un asfalto perfetto, ma non si può avere tutto dalla vita.
https://goo.gl/maps/BPa4LJbHus92

Si parcheggia vicino a una chiesetta e si fanno due passi a piedi. La panchina gode di un bel paesaggio sul fondovalle, e si può lasciare un messaggio nella cassettina vicino, come si usa una volta arrivati in cima alle montagne.
Da qui, curve e paesaggi splendidi, viti a perdita d'occhio, fino alla panchina rossa di borgata Roggeri ad Alba.
Questa è sulla strada, ed il curvone sulla destra, con la strada che sale in mezzo alle viti, ha il suo perchè.
https://goo.gl/maps/p9vbkcgzLG82

Di li, la panchina rosso/viola di Monforte d'Alba. Questa è appena fuori paese, ma il panorama è comunque affascinante.
https://goo.gl/maps/eq89eCFXnSN2

Continuiamo sempre più giù, verso la panchina bianca di Monchiero Alto. La trovate in una zona ombreggiata, con vista sul vallone in basso. C'è anche la interessantissima vista sul camposanto...
https://goo.gl/maps/NcBGUYVRu1x

E per ultima quella Oro di Carrù.
E' situata in un parchetto in periferia di Carrù, sempre con vista sulle dolci colline della zona. Qui ci sono anche molte mini-panchine, piccole, più piccole del normale e di diversi colori.
https://goo.gl/maps/4KJywLi6rKH2

Da fare ma non fatto: Deviazione a vedere la panchina originale blu di Chris Bangle a Clavesana (https://goo.gl/maps/hktcWn5M2Fr).

Il ritorno verso Torino è possibile farlo in autostrada, Torino-Savona, entrata Carrù o Marene, oppure ritornare via Bra, o via Savigliano, o strada reale via Marene/Caramagna.


Questo giro è fattibile in mezza giornata: partendo verso mezzogiorno, alle 18 si è già tornati.
Esistono molte altre panchine più ad est, ma richiedono più chilometri per essere raggiunte.

Il bello di questo giro per i bambini sono le panchine, ovviamente, ma per tutti è anche il viaggiare su e giù da strade bellissime che cullano e rilassano, naturamente in top-down, senza correre, ma ammirando e godendosi il paesaggio che ci circonda.

Ovivamente per chi è interessato, è pieno di cantine dove degustare Re e Principi dei vini rossi piemontesi, e locande dove fermarsi per mangiare. Se venite da fuori, potete anche trovare b&b dove riposarvi e dormire una notte in questi posti bellissimi.
  Cita messaggio
#2
Interessante giro, grazie! Quanto ci si mette..?
  Cita messaggio
#3
(10-03-2019, 22:24)Tompago Ha scritto: Interessante giro, grazie! Quanto ci si mette..?
Eh.. come ho scritto sopra, io sono partito a mezzogiorno e alle 18 ero già a casa.
Ma prendendomela con calma... Fermandomi alle panchine a mangiare un panino che mi ero portato.
  Cita messaggio
#4
Molto bello, grazie per aver condiviso.

Credo sia fattibile e interessante anche partendo da Milano?


Sent from my iPhone using Tapatalk
  Cita messaggio
#5
(10-03-2019, 23:11)cole_trickle Ha scritto: Credo sia fattibile e interessante anche partendo da Milano?


Sent from my iPhone using Tapatalk

Si, Milano Genova, poi Torino Piacenza verso Torino, uscita Asti est e la prima panchina viola è a pochi chilometri. Poi ce ne sono tantissime in zona.
  Cita messaggio
#6
Avevo visto delle foto delle mega-panchine, ma non sapevo che ce ne fossero così tante e del fatto che una di queste fosse stata realizzata da Bangle! Bel giro Wink
ND sport Soul Red

"Simplify, then add lightness" [C. Chapman]
  Cita messaggio
#7
Graxzie Marco della recensione, appena finisce l'odissea della mia MX ci organizziamo e andiamo con i pargoli!
  Cita messaggio
#8
(11-03-2019, 10:51)Andrea72 Ha scritto: Graxzie Marco della recensione, appena finisce l'odissea della mia MX ci organizziamo e andiamo con i pargoli!

Assolutamente. La mia adesso le vuole vedere tutte e 56... Smile
  Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  [Svizzera] - Giro tra i passi alpini di Vallese e Ticino Bulz 27 12,724 12-04-2019, 13:56
Ultimo messaggio: Ale1959
  giro di mezza giornata tra Simplon e Locarno Tompago 0 208 24-12-2018, 00:13
Ultimo messaggio: Tompago
  [Piemonte]Tra valli del Biellese e Cusio: Oropa, Oasi Zegna e Colma di Varallo. Bulz 9 7,725 16-05-2016, 16:16
Ultimo messaggio: -PEWO-
  Qualche suggerimento per fuori porta in Piemonte Lombardia superalo 0 1,269 02-05-2014, 21:51
Ultimo messaggio: superalo
  [Lombardia] - Giro colline zona milano Federix-5 8 1,837 12-05-2013, 22:59
Ultimo messaggio: KeithEsenkoola
  [Piemonte] - 30 km di puro picere verso il Lago Maggiore A.J. 14 2,859 05-04-2012, 20:49
Ultimo messaggio: sol-o
  [Emilia R., Toscana, Liguria] - Giro appenninico, consigli? Dado 3 1,348 24-09-2010, 10:50
Ultimo messaggio: Dado
  [Piemonte] - Giro del lago d'Orta e salita al Mottarone nitro-ale 18 3,118 02-08-2010, 14:20
Ultimo messaggio: angeloc4
  [Piemonte] - Monferrato: di Grignolino in Grignolino Fiabeschi 0 1,079 24-05-2010, 11:27
Ultimo messaggio: Fiabeschi
  [Piemonte] - App.no Alessandrino/Ligure da casello a casello pigi 0 1,140 06-04-2010, 18:35
Ultimo messaggio: pigi



Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)