Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29

Discussione: MegaSquirt e Moduli aggiuntivi

  1. #1
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Genova
    Messaggi
    1,238
    Regione/Stato
    Liguria
    Modello
    NA 1.6 115cv (1989-1993)

    MegaSquirt e Moduli aggiuntivi

    Allora..
    Ho intenzione di far lievitare un po la potenza della mia NA da 90 cv...

    so benissimo che rimappare la centralina non serve a nulla per guadagnare cavalli...
    ma visto che ho intenzione di fare modifiche "pesanti" dovrò sicuramente adeguare anticipo e carburazione.

    Ho letto che la centralian della NA fino al 94 non è rimappabile..
    e quella della mia "forse" si..
    resta il fatto che quando "tocchi" le mappe originali non sai mai bene cosa stai cambianto e/o di quanto.

    Inoltre non ho voglia di ricominciare tutta la trafila di smonta la centralina, dissalda la eprom leggi la mappa..
    modifica.. rimetti.. prova.. rimodifica.. riprova ecc ecc...
    l'ho già fatto anni fa per un 106 gruppo A e dopo essermi scritto il software per rimappare, costruito il programatore ed aver scritto 46 eprom voglio provare una strada nuova...

    Mi sono già progettato e costruito una centralina per moto per la gestione dell'accensione..
    da qui a gestire 4 iniettori il passo è breve....


    Prima di costruire tutta la centralina volevo però provare a realizzare una specie di modulo aggiuntivo..
    intercettare il segnale degli inietori e quello del TPS e/o AFM e pilotare gli iniettori con una tabella di correzione...
    cioè, per esempio:

    a 2500 giri con 30% di carico motore diminuire il tempo di iniezione del 5%
    a 6000 giri con 80% di carico motore aumentare del 20%

    In questo modo dovrei avere un sistema abbasanza preciso per correggere la miscelazione nelle varie condizioni..
    e sarebbe anche abbastanzxa veloce da realizzare.. perchè non ci sono da gestire tutte le logiche di sincronismo con i vari sensori e tanta altra roba che fa la centralina di serie...

    Cercando qua e la per la rete l'impedenza degli iniettori della Miata mi sono però imbattuto in un progetto molto interessante.. (in realtà lo avevo già visto anni fa.. ma lo avevo rimosso dalla mente)

    La centralina MegaSquirt
    addirittura già pronta per essere montata al volo sulle miata!!!!
    http://www.diyautotune.com/tech_article ... _miata.htm
    a parte questa versione "pronta" .. il bello è che è un progetto opersource...
    quindi schemi hardware e sorgenti software liberi...
    http://www.msextra.com/manuals/MS_Extra ... _Index.htm
    http://www.megamanual.com/mtabcon.htm

    un forum (http://www.msefi.com/index.php) pieno di gente che ci "gioca" e che la modifica per gestire le cose più disparate...
    (Nos, turbo, iniezione d'acqua, termocoppie, valvole del minimo di tutti i tipi, MAF, AFM, bobine a scarica capacitiva)

    Ora ovviamente sono combattutto...
    questa centralina esiste in kit di montaggio... con circa 200 euro ti porti a casa tutto il necessario (non è la versione con il cablaggio per la miata ma quella universale)
    Però così si perde un po il gusto del far da se... anche se rimarrebbe comunque molto da sperimentare e modificare....
    mmm....

    Esiste anche un forum italiano su questa centralina..
    ma ora non trovo più il link....
    MX-5 NA 115cv Crystal White
    Gli altri miei mezzi: Toyota 4Runner - Suzuki SJ 413 - Honda XR 650R SM - Yamaha YZ 400 - Honda XL 350R - Cagiva Elefant 750 - Honda Dominator - Moto Guzzi V65SP - Beta TR-34 - Beta TR-35 - Yamaha SR 250
    http://www.specialmotors.net

  2. #2
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Genova
    Messaggi
    1,238
    Regione/Stato
    Liguria
    Modello
    NA 1.6 115cv (1989-1993)

    Re: MegaSquirt e Moduli aggiuntivi

    Discussione sul forum di Elaborare con molte info interessanti...
    http://www.elaborare.info/forum/vbullet ... p?t=175515

    da cui è nato il forum italiano:
    http://megasquirt.forumfree.net/

    e qui http://www.diyautotune.com/catalog/index.php dove comprare tutto...
    dallo stampato.. alla centralina montata e collaudata per il cablaggio Miata..

    e ora non ditemi che non vi prudono le mani!!!!!!
    MX-5 NA 115cv Crystal White
    Gli altri miei mezzi: Toyota 4Runner - Suzuki SJ 413 - Honda XR 650R SM - Yamaha YZ 400 - Honda XL 350R - Cagiva Elefant 750 - Honda Dominator - Moto Guzzi V65SP - Beta TR-34 - Beta TR-35 - Yamaha SR 250
    http://www.specialmotors.net

  3. #3
    Senior Member L'avatar di nitro-ale
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Omegna (VB)
    Messaggi
    4,930
    Regione/Stato
    Piemonte
    Modello
    NA 1.6 90cv (1995-1998)

    Re: MegaSquirt e Moduli aggiuntivi

    avevo già visto tutto quanto purtroppo non capendo una mazza di elettronica ho lasciato perdere all'istante.
    certo sarebbe bello potersi costruire una centralina da soli, cosa ne pensi di emulare il debimetro?
    NA XXXcv bmc cda + anticipo 14° + rx-7 afm + roll bar + ammo miatacompetition + eibach + bushing + 15" enkey (nankang ns-2) + cammes 115

    mercatino pezzi vari

  4. #4
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Genova
    Messaggi
    1,238
    Regione/Stato
    Liguria
    Modello
    NA 1.6 115cv (1989-1993)

    Re: MegaSquirt e Moduli aggiuntivi

    La sostituzione dell' AFM con un MAF (che poi sono la stessa identica cosa.. cambia solo in metodo con cui "misurano" la massa d'aria) è già previsto...

    Nella Miata c'è l' AFM che misura l'aria con un potenziometro collegato ad uno sportelletto che si apre con il flusso d'aria...
    ...per leggero che sei oppone comunque una notevole resistenza al flusso d'aria...

    Nelle auto moderne si usano MAF (comunemente chiamati Debimetri) .. qui la tecnica è diversa...
    c'è un filo di cui si conosce la temperatura a riposo.
    Quando viene investito dall'aria si raffredda... misurandone la temperatura si ricala la quantità di aria che sta passando..
    Ovviamente compensando la lettura con le temperatura dell'aria stessa....

    Ho già recuperato il Debimetro di una Bravo HGT (il 5 cilindri) .. quando torno dalle ferie lo monto subito dopo l'AFM e comparo i valori di entrambi... poi realizerò un circuito per adattare i valori del Debimetro a ciò che si aspetta la centralina...
    MX-5 NA 115cv Crystal White
    Gli altri miei mezzi: Toyota 4Runner - Suzuki SJ 413 - Honda XR 650R SM - Yamaha YZ 400 - Honda XL 350R - Cagiva Elefant 750 - Honda Dominator - Moto Guzzi V65SP - Beta TR-34 - Beta TR-35 - Yamaha SR 250
    http://www.specialmotors.net

  5. #5
    Senior Member L'avatar di nitro-ale
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Omegna (VB)
    Messaggi
    4,930
    Regione/Stato
    Piemonte
    Modello
    NA 1.6 90cv (1995-1998)

    Re: MegaSquirt e Moduli aggiuntivi

    intendevo eliminare tutto, creando un segnale che emula quello inviato dal maf o afm
    NA XXXcv bmc cda + anticipo 14° + rx-7 afm + roll bar + ammo miatacompetition + eibach + bushing + 15" enkey (nankang ns-2) + cammes 115

    mercatino pezzi vari

  6. #6
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Genova
    Messaggi
    1,238
    Regione/Stato
    Liguria
    Modello
    NA 1.6 115cv (1989-1993)

    Re: MegaSquirt e Moduli aggiuntivi

    beh, la centralina deve saperequanta aria sta entrando nel motore!!!!

    si può togliere l'AFM ed usare solo il TPS (potenziometro farfalla) ma avresti un sistema molto impreciso...
    si fa nelle moto.. ma l'inerzia del motore è molto più bassa...
    Hai presente quando con i carburatori apri tutto di colpo.. ed il motore non ce la fa a salire di giri?
    in casi come quelli la depresisone nel collettore crolla...
    ed è indispensabbile sapere quanta aria sta entrando per spruzare la giusta quantità di benzina.

    Si potrebbe passare dal MAF (o AFM che sia) al MAP, ioè misurare la pressione nel collettore.. e ricavare la portata....
    Decisamente più complicato.. ma non impossibile...
    anzi ho già visto qualcosa in giro..
    PEr passare dal'AFM al MAF potrebbe bastare un circuitino analogico..
    Per passare da AFM a MAP direi che è indispensabile un micro con ingressi ed uscite analogiche (ADC e DAC)

    comunque un MAF non da fastidio più di tanto... limita la sezione di passaggio veramente poco...
    non so se vale la pena sbattersi per passare ad un MAP .. comunque ci studio un po...
    MX-5 NA 115cv Crystal White
    Gli altri miei mezzi: Toyota 4Runner - Suzuki SJ 413 - Honda XR 650R SM - Yamaha YZ 400 - Honda XL 350R - Cagiva Elefant 750 - Honda Dominator - Moto Guzzi V65SP - Beta TR-34 - Beta TR-35 - Yamaha SR 250
    http://www.specialmotors.net

  7. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Genova
    Messaggi
    1,238
    Regione/Stato
    Liguria
    Modello
    NA 1.6 115cv (1989-1993)

    Re: MegaSquirt e Moduli aggiuntivi

    Tanto per chiarezza le sigle che ho usato signigicano questo:
    AFM (Air Flow Meter)
    MAF (Mass Air Flow)
    MAP (Manifold Absolute Pressure)

    e qui c'è un link interessante proprio su questo argomento....

    AFM to MAP
    http://www.carlton24v.co.uk/afmmap.htm

    AFM to MAF
    http://www.carlton24v.co.uk/afmmaf.htm
    MX-5 NA 115cv Crystal White
    Gli altri miei mezzi: Toyota 4Runner - Suzuki SJ 413 - Honda XR 650R SM - Yamaha YZ 400 - Honda XL 350R - Cagiva Elefant 750 - Honda Dominator - Moto Guzzi V65SP - Beta TR-34 - Beta TR-35 - Yamaha SR 250
    http://www.specialmotors.net

  8. #8
    Senior Member L'avatar di nitro-ale
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Omegna (VB)
    Messaggi
    4,930
    Regione/Stato
    Piemonte
    Modello
    NA 1.6 90cv (1995-1998)

    Re: MegaSquirt e Moduli aggiuntivi

    capito, ultima cosa, ma chi usa 4 farfalle che sensore monta? in quel caso credo nessuno, o questo MAP?
    NA XXXcv bmc cda + anticipo 14° + rx-7 afm + roll bar + ammo miatacompetition + eibach + bushing + 15" enkey (nankang ns-2) + cammes 115

    mercatino pezzi vari

  9. #9
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Genova
    Messaggi
    1,238
    Regione/Stato
    Liguria
    Modello
    NA 1.6 115cv (1989-1993)

    Re: MegaSquirt e Moduli aggiuntivi

    Dubito usino la centralina di serie...

    Ci sarà sicuramente un potenziometro sull'asse delle farfalle (TPS)
    e penso un MAP su uno de 4 collettori...

    Se la centralina nasce per usare il MAP non ci sono grossi problemi..
    spesso viene usato il TPS fino a 1/4 o metà apertura.. ed il MAP oltre..
    perchè le variazioni di pressione nel collettore al minimo e ai bassi regimi sono troppo repentine..

    Simulare un segnale AFM partendo da un MAP + TPS si può fare...
    ma si fa prima a rifare tutta la centralina!!!!! : Wink :
    MX-5 NA 115cv Crystal White
    Gli altri miei mezzi: Toyota 4Runner - Suzuki SJ 413 - Honda XR 650R SM - Yamaha YZ 400 - Honda XL 350R - Cagiva Elefant 750 - Honda Dominator - Moto Guzzi V65SP - Beta TR-34 - Beta TR-35 - Yamaha SR 250
    http://www.specialmotors.net

  10. #10
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Genova
    Messaggi
    1,238
    Regione/Stato
    Liguria
    Modello
    NA 1.6 115cv (1989-1993)

    Re: MegaSquirt e Moduli aggiuntivi

    e penso un MAP su uno de 4 collettori...
    ho controllato su un gruo iniezione di un CBR che vaga per il mio box...
    c'è un tubetto per ogni collettore.. si uniscono e arrivano al MAP

    è anche sensato come metodo perchè così diminuiscono le fluttuazioni di pressione..
    dovute all'aspirazione del singolo cilindro...
    MX-5 NA 115cv Crystal White
    Gli altri miei mezzi: Toyota 4Runner - Suzuki SJ 413 - Honda XR 650R SM - Yamaha YZ 400 - Honda XL 350R - Cagiva Elefant 750 - Honda Dominator - Moto Guzzi V65SP - Beta TR-34 - Beta TR-35 - Yamaha SR 250
    http://www.specialmotors.net

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cos'è Mx5Italia
Mx5Italia è una comunità sviluppata attorno alla Mx-5, piccola spider prodotta da Mazda Motors.
Il portale è composto da sezioni tecniche atte a discutere su riparazioni, miglioramenti, conservazione e restauro dei propri veicoli, nonchè sezioni dedicate ad incontri, raduni e giornate in pista all’insegna della passione comune.
Mx5Italia è uno strumento di uso collettivo e senza finalità di lucro (no profit).
Social Corner
You know when it's Mx5Italia!